Uncategorized

Membrana basilare

La membrana basilare all’interno della coclea, nell’orecchio interno, è un elemento strutturale rigido che separa due tubi pieni di liquido che corrono lungo la . Tra la cresta per la membrana basilare e la prominenza spirale è presente una depressione, il solco spirale esterno; mentre fra la prominenza e la . Questa caratteristica anatomica determina un diverso grado di elasticità della membrana lungo la coclea.

A livello del giro basale la membrana basilare, più . La membrana basilare è flessibile e si piega in risposta al suono. Le sue proprietà strutturali determinano il modo in cui essa risponde al . La membrana basilare forma la parete maggiore della parete posteriore timpanica della chiocciola membranosa.

Corti, una complessa struttura in esso contenuto, che rappresenta la struttura cardine per la . Il canale cocleare è diviso longitudinalmente da due membrane, la membrana basilare e la membrana vestibolare (o di Raissner) in tre parti denominate scala . La membrana basilare è una sottile striscia di tessuto simile a bussola nella coclea dell’orecchio interno, direttamente sotto l’organo del Corti. Le dimensioni della membrana timpanica sono volte maggiori della finestra. Durante l’onda di compressione, pertanto, la membrana basilare tenderà a . La membrana che separa la scala media dalla scala timpanica è la membrana basilare, su cui poggia l’organo del Corti, che contiene le CC cocleari.

La struttura in cui hanno luogo i processi di trasduzione dei segnali acustici è l’organo del Corti, appoggiato sulla membrana basilare e costituito da diversi tipi . Lezione sul sistema uditivo, la coclea e membrana basilare. La vibrazione della membrana del timpano si trasmette alla catena degli ossicini.

Nella fase di rarefazione avviene l’opposto e la membrana basilare si muove . L’organo di Corti è l’organo sensoriale del sistema uditivo (Figura 8-1 B) ed è posto nel dotto cocleare, lungo la membrana basilare. Le variazioni di pressione nel liquido spostano la membrana basilare della coclea, su cui poggia l’organo di Corti, e tale spostamento stimola gli elementi . Membrana basilare: basilare davvero! Discriminare l’altezza dei suoni puri attorno a tale valore che disponiamo della massima sensibilità uditiva.